TRADING: GOLD FUTURE DICEMBRE

N.8 – indicazioni operative a cura di Leonardo Bodini

Nessuna operazione in essere

Lunga, ma necessaria, premessa

In 8 gg di mercati aperti, ( 12gg di calendario con i fine settimana ) GOLD CASH ha percorso da 1616 ( gio 3 nov ) a 1787 ( mart 15 nov ) realizzando :

  •  una salita di usd 171 pari al (171 / 1618) 10,6 %
  •  un outside rialzista mensile rispetto all’intero mese di ottobre in soli 8 gg di novembre.

Battiamo le mani al Mercato, che ha realizzato un violento contropiede, dopo la rottura del minimo di 1676 – che aveva resistito 17 mesi da marzo 2021 ad agosto 2022 – e, invece di scendere, è risalito dalla parte opposta.
Normalmente un simile ribaltamento causa una grave perdita agli investitori.
Al contrario, questa lettera non ha perso un solo dollaro di stop – loss
Fortuna ? Troppa prudenza nell’inserire gli ordini ?
Vedremo nelle prossime lettere.

Fine premessa e inizio della lettera

La salita di 171 usd ci impedisce di inserire ordini di acquisto a basso rischio.
Non ritengo che si possa vendere con successo un treno in corsa come oggi è GOLD.
Normalmente starei fuori da questo mercato, in attesa di riduzione della ampiezza dei movimenti, ma mi è stato chiesto di scrivere e quindi scrivo.
La lettera ha in tasca un profitto di usd 10.000 ( 100 usd di utile in due trading x 100 once a contratto ) e quindi lu 21 nov 2022 inserirò due ordini, utilizzando il micro contratto che vale 1/10 del contratto normale, quindi 10 once anziché 100.
La fascia in cui inserirò gli ordini sarà tra 1705 – metà della recente salita e 1676 – vecchio supporto, rotto dopo 17 mesi e subito recuperato.

Pertanto i miei ordini da lu 21.11 saranno :
Acq 5 micro gold a 1710
Acq 5 micro gold a 1680
Entrambi gli ordini saranno accompagnati da uno stop loss iniziale a 1618.

Nel caso in cui uno o entrambi gli acquisti fossero eseguiti in settimana, dopo una salita di almeno 40 usd, alzerò lo stop loss a prezzo 5 usd più basso del minimo che verrà registrato nella settimana 21-25 nov 2022.
Mi rendo conto che ho spiegato in modo minuzioso ( noioso ) il mio money management, ma un lettore, che è anche imprenditore cliente del mio studio, ha lamentato una difficile comprensibilità delle mie righe. Non sia mai.
Segnalo che il contratto dicembre sta per andare in consegna, quindi dovremo rollare ad una scadenza – liquida – successiva.
La sto analizzando.
Devo ripetere che GOLD è ora un mercato impossibile da “tradare” a basso rischio, quindi allego poche righe sull’alternativa che mi piace di più al momento.

DEC BTP FUTURE

Dopo una discesa rovinosa del 30,5 % da 155,71 ( ago 2021 ) a 108,13 ( sett 2022 ) con perdite superiori ai mercati azionari ( sp 500 ha perso “solo” il 27,5 % ) che ha messo in difficoltà quanti hanno i BTP a garanzia dei loro impegni, il BTP sembra avere trovato una base tra 108 e 119 – fascia molto larga.
Avevo scritto, quando il BTP aveva toccato 118 la prima volta, che avrei tentato un primo acquisto a 112 – 111 ma, dopo una rapida discesa a 112,45 – mart 8 nov 2022, è salito in outside rialzista settimanale oltre 119.
Ritengo di usare il prezzo di 112,45 come stop loss, inserendo l’ acquisto nella fascia 114 – 113 senza assumere maggiori rischi, in quanto non escludo un doppio minimo, se vi fossero fattori esogeni negativi.

 



 

Alla prossima

Leonardo Bodini